Recupero formativo

Modalità di recupero

Tutte le attività di recupero formativo sono programmate ed attuate dai Consigli di Classe sulla base di criteri didattico-metodologici definiti dal Collegio Docenti. Tali criteri prevedono il rilevamento, ad inizio anno scolastico, delle difficoltà e/o lacune degli allievi e la conseguente attuazione di interventi di rinforzo in orario curricolare attraverso lo strumento della pausa didattica e/o dell’utilizzo della quota del 20% di flessibilità oraria.

il Consiglio di Classe si adopera per l’attivazione degli interventi di recupero da svolgere in orario extracurricolare prevalentemente per le discipline di Italiano, Matematica, Inglese e quelle professionalizzanti del triennio. In relazione alla gravità delle carenze e disponibilità finanziarie permettendo, il Consiglio di Classe può richiedere, l’attivazione di corsi di recupero anche per altre discipline.

Per le discipline che prevedono attività di laboratorio, il recupero è svolto preferibilmente in orario curricolare attraverso una riorganizzazione delle attività laboratoriali nell’ambito dell’utilizzazione della quota del 20% prevista dal D.M. n. 47 del 13 giugno 2006. La compresenza dei docenti in tali discipline, permette, infatti, di organizzare gruppi di lavoro e azioni specifiche finalizzate anche ai fabbisogni formativi degli studenti che non hanno necessità di interventi di recupero.

Gli allievi individuati come destinatari di attività di recupero in orario extracurricolare hanno l’obbligo della frequenza dei corsi fatta salva la volontà dei genitori, formalizzata con apposita istanza scritta, che intendono provvedere a loro carico al recupero formativo. Al termine delle attività di recupero, siano esse svolte in ambito curricolare che extracurricolare, gli alunni con carenze formative sono sottoposti a verifica dal docente e il risultato verrà comunicato alle famiglie. In sede di scrutinio finale, gli allievi che, in base ai criteri definiti collegialmente, rilevano carenze colmabili entro la fine dell’anno scolastico, sono scrutinati con sospensione del giudizio.

Essi hanno l’obbligo, nelle date fissate da apposito calendario e comunque entro e non oltre il 31 Agosto, di sottoporsi a verifica per le discipline con insufficienza.

 

Segnala Stampa

Cerca nel sito...



Esegui una ricerca avanzata

Eventi...

Giugno 2019

martedė - 11/6/2019 SCRUTINI A.S. 2018/19

mercoledė - 12/6/2019 SCRUTINI A.S. 2018/19

giovedė - 13/6/2019 SCRUTINI A.S. 2018/19

venerdė - 14/6/2019 Collegio dei Docenti

Oggi Lunedė 24 Giugno 2019

Visualizza il calendario... Espandi il calendario...